Paura per Leto: è in terapia intensiva

Catania-Channel-Leto

Sono ore di attesa e apprensione per le condizioni fisiche di Sebastian Leto, attaccante di proprietà del Catania, ceduto in prestito agli argentini del Lanus durante la sessione invernale di mercato. Leto, infatti, si trova attualmente ricoverato nel reparto di terapia intensiva a seguito di uno sfortunato incidente occorsogli durante la seduta d’allenamento con la squadra in palestra. L’ex rossazzurro, stando alle prime ricostruzioni, sarebbe stato beffardamente colpito da un bilanciere proprio al capo, riportando un forte trauma cranico.

Non è comunque la prima volta che la sfortuna sembra accanirsi sull’argentino. Nel 2012, quando sembrava destinato all’approdo in una big del calcio europeo dopo aver segnato valanghe di gol in Grecia con la maglia del Panathinaikos, il suo ginocchio destro fece crack, costringendolo ad uno stop di oltre un anno.

Anche durante la sua esperienza alle falde dell’Etna, numerosi sono stati i guai fisici che ne hanno decretato l’indisponibilità per un gran numero di partite.

Nonostante il ragazzo non abbia lasciato un buon ricordo di sé –soprattutto per demeriti propri – , in attesa di notizie confortanti dall’Argentina, non resta che augurare a Leto un augurio di pronta guarigione!

 

Daniele D’Alessandro

Tags

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Paganese, numeri da serie D. Contro il Catania, nulla da perdere https://t.co/Tm8TPnEhUX
Catania_Channel La Sicilia – Catania, Marotta e Curiale in campo dall’inizio https://t.co/IKQVOcoE6x
Catania_Channel Pre-Match: Catania, contro la Paganese vietato abbassare la guardia - https://t.co/4qAtgzGT50 https://t.co/0xevxQzDZm
Follow Catania_Channel on Twitter