ORA O MAI PIÙ

Barisic Vibonese

Dopo il deludente pareggio ottenuto a Vibo Valentia, il Catania torna in campo al ‘Massimino’ contro il Cosenza in una vera e propria sfida play-off. I 4 punti conquistati nelle ultime 2 gare hanno certamente restituito morale e fiducia alla formazione rossazzurra, ma per continuare a inseguire le posizioni nobili della classifica occorre certamente qualcosa di più. Troppo striminzito, infatti, è apparso il punticino conquistato negli ultimi minuti al ‘Luigi Rizza’, dopo una prestazione farraginosa e assolutamente non convincente.

Dentro l’uovo di Pasqua, il Catania troverà dunque la sorpresa? Possibile, certo. Attenzione, però, alla squadra calabrese, settima in graduatoria e in lotta fin da inizio stagione per gli spareggi promozione. Il risultato maturato nella gara d’andata sorride alla squadra dell’Elefante, capace di trionfare al ‘San Vito’ per 2-1 grazie alle reti di Anastasi (oggi al Messina) e Mazzarani.

Per il match di domani pomeriggio al vecchio ‘Cibali’, l’allenatore etneo Giovanni Pulvirenti deve fare i conti con numerose, ma soprattutto importanti, defezioni. A cominciare da quella del capitano, Marco Biagianti, il cui ginocchio ha fatto crac a seguito del doloroso impatto con Ali Sowe: per lui, lesione di primo grado del legamento mediale-collaterale sinistro e stop di almeno un mese. Oltre all’ex Livorno, out anche Dario Bergamelli, il lungodegente Ivano Baldanzeddu e Giuseppe Fornito. Stringerà invece i denti – oltre a Saro BucoloTino Parisi, pronto ad indossare un tutore protettivo dopo i problemi al polso sinistro accusati contro la Vibonese. Finita qui? No, nient’affatto. Già, perchè anche Demiro Pozzebon è in fortissimo dubbio, a causa di un problema muscolare riscontrato in settimana. Cosa s’inventerà, quindi, l’ex tecnico della Beretti per sopperire alle assenze? Diverse sono le opzioni a disposizione, tra cui l’inserimento di un giovane  o l’arretramento di Mazzarani sulla linea di centrocampo. In avanti, nel caso in cui il numero 9 rossazzurro non riuscisse a recuperare, in pole position c’è Maks Barisic, autore del gol dell’1-1 appena sette giorni fa.

Catania, ora o mai più: battere il Cosenza per rilanciarsi definitivamente nella lotta play-off.

Queste le probabili formazioni per la sfida del ‘Massimino':

Catania (4-3-3): Pisseri; Parisi; Dràusio, Marchese, Djordjevic; Bucolo, Scoppa, Mazzarani; Russotto, Pozzebon (Barisic), Di Grazia. All. Pulvirenti

Cosenza (3-5-2): Perina; Corsi, Blondett, Tedeschi, D’Orazio; Mungo, Calamai, Ranieri; Letizia, Baclet (Mendicino), Statella. All. De Angelis

(Fonte foto: calciocatania.it)

Daniele D’Alessandro

 

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Ex – Catania ricordi Leto? Oggi riparte dal campionato degli Emirati Arabi (FOTO) https://t.co/MkHuSyiyz2
Catania_Channel Aya si racconta: “Felice di questa scelta. Vi dico quando incontrai la Juve…” https://t.co/1X7LnK0h2n
Catania_Channel Catania partire subito forte https://t.co/vvtguvbdiE
Follow Catania_Channel on Twitter