NOI CON VOI, VOI CON NOI

23593542_1663657166988366_3242703307669752847_o

L’atmosfera sembra tornata quella di un tempo. Emozionante, magica. Come se si fosse balzati improvvisamente indietro, cancellando in un sol colpo annate nefaste e incubi ricorrenti. Riponendo nel cassetto dei dolori il passato, senza mai dimenticarlo. Tornando a guardare avanti, danzando mano nella mano verso il futuro in un’alchimia colma di passione e romanticismo.

Catania e il Catania si sono ritrovati, dopo un periodo complicato, parecchio difficile. Ma d’altronde, che amore sarebbe senza momenti un po’ così, senza ostacoli da scavalcare insieme? Finto, inverosimile nella sua astrattezza. Nulla a che vedere, insomma, con la straordinaria storia nata quell’indimenticabile 24 settembre 1946.

I due fidanzatini, adesso, si riconoscono nuovamente allo specchio, condividendo l’una i principi e le virtù dell’altro. Uniti avanzano a testa alta, proteggendosi vicendevolmente dagli attacchi di chi vuole unicamente sopraffarli.

Sensazioni fantastiche, impareggiabili. La corsa al biglietto per il settore ospiti del “Provinciale”, a tal proposito, riporta alla mente dolcissimi ricordi, quando in ballo c’erano gare e, soprattutto, palcoscenici immensamente diversi. “Domani gioca il Catania!”il soave pensiero tornato ad essere di tutti. Ma proprio tutti, dagli anziani ai più piccoli, dagli uomini fino alle donne. Perchè non c’è cosa più bella di riassaporare il gusto fragoroso dell’ansia, dell’attesa spasmodica che precede l’entrata in scena sul rettangolo verde di quelle meravigliose divise a strisce rossazzurre.

Proprio in questo, probabilmente, c’è la prima, grande, vittoria firmata Cristiano Lucarelli: fondere squadra e gente in un tutt’uno dall’alto carico esplosivo. “Gli avversari devono sapere che di fronte non troveranno soltanto il Catania, ma tutta la città di Catania”, ama ripetere qualcuno. Già, è proprio vero. A Trapani si giocherà in trasferta, d’accordo, ma poco importa. Ciò che conta, davvero, è soltanto una cosa: Catania è tornata, Catania è pronta!

(Fonte foto: calciocatania.it)

Daniele D’Alessandro

 

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Catania, Biagianti in forse. Ritorno al 3-5-2 con Ripa-Curiale in avanti https://t.co/5jpQs9af6X
Catania_Channel Campione d’inverno. Catania e/o Trapani rovineranno la festa del Lecce? https://t.co/zYguBekMg5
Catania_Channel La Sicilia – Catania con Ripa e Curiale https://t.co/RLRxB4xPMk
Follow Catania_Channel on Twitter