MEDIANA: NUOVI ARRIVI O RICONFERME?

FB_IMG_1510652068167

Completare e rendere ancor più competitiva la rosa per la seconda e decisiva metà di campionato, con l’obiettivo dichiarato di soffiare il primato ai primi della classe, questo l’arduo compito che si erano prefissati Pietro Lo Monaco e il resto della dirigenza rossazzurra, iniziando bene con l’acquisto di Caccavallo ad aumentare la profondità e la pericolosità del pacchetto esterni offensivi etneo. Augurandosi che Ripa sia quello visto nelle ultime uscite, e non quello irriconoscibile di inizio campionato, e credendo dunque che lui e Curiale bastino per occupare il ruolo di centravanti, l’ultimo tassello che resta ancora sguarnito sembrerebbe essere quello della mezzala d’inserimento, capace magari anche di tirare da fuori, e di dare maggiore dinamicità ad un centrocampo apparso spesso molto tecnico ma poco rapido. Il trio Lodi, Biagianti e Caccetta ha sempre dato garanzie, ma nessuno di questi ha nel cambio di passo la propria dote principale, stesso discorso può farsi per Mazzarani, bravo a farsi trovare in zona gol ma non altrettanto disposto a sacrificarsi in fase d’interdizione; l’ultimo indiziato per ricoprire quel ruolo sarebbe Giuseppe Fornito, unica nota positiva dell’ultima gara prima della sosta in casa contro la Casertana, in occasione della quale ha trovato anche il suo primo gol stagionale, ma viene da un infortunio e non può dare quelle garanzie che servono a mister Lucarelli per organizzare l’inseguimento alla capolista. L’identikit tracciato dallo staff tecnico del Catania, e sulle cui tracce i dirigenti si sono mossi, aveva portato a Jacopo Dall’Oglio, giocatore in forza al Brescia, capace di dare quella forza e mobilità che tanto manca al centrocampo rossazzurro, ma purtroppo la trattativa sembrerebbe essersi arenata causa la volontà del patron delle “Rondinelle” Massimo Cellino, il quale da Miami ha bloccato una trattativa che sembrava in dirittura d’arrivo scompaginando i piani dell’ad etneo, il quale ora dovrà ripartire alla ricerca di un altro nome che possa soddisfare le comprensibilmente alte richieste del proprio tecnico, consapevole che per migliorare questa squadra non basta comprare un nome qualsiasi, ma serve un giocatore davvero pronto a fare la differenza. Nulla da fare dunque per la sfida di “Via del Mare”, ormai alle porte ed alla quale il Catania si presenterà con il solo Caccavallo come volto nuovo, un po’ pochino in attesa dell’ormai proverbiale colpo di coda delle ultime giornate di mercato del proprio Amministratore delegato.

(Fonte foto: calciocatania.it)

Claudio Maggio

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Marino (Lecce): “Vantaggio sul Catania importante” https://t.co/Qzr1Ia3jth
Catania_Channel NewsCatania – Etnei alla sesta sconfitta stagionale https://t.co/wSLkL5SQt6
Catania_Channel Notte di riflessione per Lo Monaco, tra presente e ipotesi future | Catanista https://t.co/fpuAE1a9Bd
Follow Catania_Channel on Twitter