MANCA L’AUMENTO DI CAPITALE: FIATO SOSPESO

lo-monaco-pulvirenti

Ancora preoccupazioni in casa Catania. I giorni passano e le scadenze diventano sempre più impellenti.

A tenere banco, infatti, sono due questioni reciprocamente correlate: da un lato il caso Rinaudo, con lo Sporting Lisbona che attende il pagamento di 1,4 milioni di euro e pare non essere intento a consentire un dilazionamento; dall’altro, invece, l’iscrizione al prossimo campionato, perché ormai la fine di giugno è dietro l’angolo ed è quasi giunto il momento di adempiere alle richieste formalità. A tutto ciò si va ad aggiungere un terzo elemento dato dal pagamento degli stipendi dei tesserati, cui la società di via Magenta deve far fronte.

Tutto però passa dall’aumento di capitale, propedeutico per procurarsi nuovi conferimenti necessari per ottemperare agli adempimenti formali di cui si parla in questa sede.

Chiamato più tecnicamente aumento reale del capitale sociale, esso dà luogo all’emissione di nuove azioni a pagamento che vengono sottoscritte dai soci attuali oppure da terzi che così diventano soci.

Il punto sta proprio qui: pare che il gruppo Finaria non abbia ancora operato in tal senso, mentre i tempi si restringono sempre di più ed i termini di scadenza si avvicinano prepotentemente. Si attendono novità, tenendo il fiato sospeso.

Redazione Catania Channel

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Gazzetta – Lodi e le differenze tra Serie A e Serie C https://t.co/Qi3v3oKRaK
Catania_Channel Catania, arrestato ex calciatore con passato in Serie A - ITA Sport Press https://t.co/NzcGL6xiJJ
Catania_Channel GdS – Catania, da un derby all’altro: sabato c’è la Leonzio https://t.co/Z14vUDdKqM
Follow Catania_Channel on Twitter