L’ULTIMA BATTAGLIA DI CICCIO

FB_IMG_1501172053398

È tornato in campo da condottiero, con addosso quei colori che l’hanno reso grande in carriera. Mancava da tanto tempo, dopo diversi anni pieni di tumulti e delusioni, sia per lui che per la squadra che ha finalmente ritrovato.

Ciccio Lodi, nella prima uscita stagionale contro il Paternò, ha dettato tempi e ritmi della manovra rossazzurra, autore di un vero e proprio show a centro del campo. Si riscopre persino finalizzatore e non solo, come suo solito fare, su palla inattiva.

Cristiano Lucarelli lo sa bene: quest’anno il gioco del Catania passerà dai piedi del regista napoletano. In tanti lo danno per bollito, finito, lento ed inadatto, ma Lodi lavora a testa bassa sul campo proprio per zittire chi ha accolto il suo ritorno come una minestra riscaldata.

D’altronde l’ha affermato lui stesso: “Tornare a Catania è l’ultima sfida della mia carriera“. Parole chiare che non hanno bisogno di alcuna interpretazione. Lodi cercherà di trascinare il Catania verso le zone alte della classifica, verso la promozione in Serie B fino a giungere alla massima serie. Già, proprio in Serie A ha disegnato parabole magiche col suo piede sinistro, fatto d’una delicatezza sopraffina e capace di regalare gioie ancor prima che queste potessero essere effettivamente reali. Basti pensare ad un calcio di punizione dal limite: tutto lo stadio sarà già pronto ad inneggiare il nome del numero 10 rossazzurro.

È stato così in passato e le cose dovranno andare sempre in questa maniera. Perché Lodi è tornato laddove si è sentito più importante e metterà a disposizione del Catania la sua esperienza mista alla sua brillantezza per raggiungere il traguardo.

Il campionato sta per ricominciare e con esso avrà inizio anche la battaglia di Ciccio. L’ultima della sua carriera, quella che dovrà concludersi col finale più bello.

(Fonte foto: calciocatania.it)

Federico Fasone

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Gazzetta – Questo Catania ha un Lodi super https://t.co/CKyOVUQUe4
Catania_Channel Paganese, numeri da serie D. Contro il Catania, nulla da perdere https://t.co/Tm8TPnEhUX
Catania_Channel La Sicilia – Catania, Marotta e Curiale in campo dall’inizio https://t.co/IKQVOcoE6x
Follow Catania_Channel on Twitter