LUCARELLI: “L’IDENTITÀ C’È GIÀ. PIÙ FREDDI SOTTO PORTA”

FB_IMG_1502263473650

Lucarelli: “Ripa e Curiale hanno mezz’ora nelle gambe e sono a rischio infortunio. Curiale aveva 50 minuti nelle gambe, dovevo scegliere di mettere in campo una squadra senza attaccanti, perché i due principali non stanno bene fisicamente. Ho visto una squadra che ha prodotto palle-gol per tutta la partita. C’è stato uno sbandamento nei primi 4 minuti del secondo tempo. Nonostante il risultato negativo ho visto novanta minuti di una squadra con idee, gioco, voglia e identità, ma nel calcio questo non basta sempre. Da ex attaccante posso dire che ci vuole più freddezza sotto porta, Russotto e Di Grazia potevamo fare molto di più. Volevamo chiudere già nel primo tempo il match, ma siamo stati precipitosi. Siamo comunque usciti tra gli applausi. Contro l’Akragas voglio vincere perché il mio obiettivo è ottenere la vittoria finale della Coppa Italia.”

Redazione Catania Channel

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Serie C – Ecco i risultati dei posticipi https://t.co/zEWAPY0xyD
Catania_Channel Torre del Grifo – Domani altra giornata di riposo https://t.co/jOGywLoIjT
Catania_Channel Il sindaco di Chiavari a Giorgetti: “Presti attenzione all’illegalità. Incertezza? Che danno” https://t.co/0VBdzd5mAU
Follow Catania_Channel on Twitter