LUCARELLI: “SONO L’ALLENATORE GIUSTO PER QUESTO CATANIA”

cof

Lucarelli: “Non ho mai avuto nessun timore, quindi non abbiamo scacciato nessun fantasma. Lavoro con la massima dedizione per portare in alto il Catania. Sono una persona seria ed ho preso questa squadra a cuore. Caratterialmente sono l’unico che ha le palle di gestire questa squadra, anche se tecnicamente esistono allenatori migliori di me. L’attacco ha fatto gol perché ha giocato con la determinazione giusta. Non c’è connessione fra le due sconfitte. Con la Leonzio c’è stato un blackout, mentre oggi abbiamo fatto i gol che non abbiamo segnato a Reggio. I big sanno cambiare modulo e noi l’abbiamo capito in settimana. Il 4-3-3 è il nostro modulo alternativo al 3-5-2, anche se possiamo giocare in sette modi diversi. Rossetti e Lovric sono stati penalizzati dalla necessità di portare altri giocatori alla massima condizione. Sono dei ragazzi promettenti in cui crediamo molto. Curiale infatti sta cominciando a segnare, mentre la difesa è ben rodata e non è facile adesso inserirsi. Non voglio perdere nessuno per strada, anzi voglio comporre un gruppo vero. Ogni tanto ci sta prendere un cazzotto in faccia. Quando dicevo di volare basso, vedevo che comunque ci fosse tanto da migliorare. Il gol subito oggi è evitabilissimo e mi ha fatto arrabbiare molto.”

Redazione Catania Channel

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Catania, attento al dato: se l'Akragas passa in svantaggio... | Catanista https://t.co/q2Y7G6sBhh
Catania_Channel Amarcord – Quel derby di Sicilia con Lo Monaco al Palermo… https://t.co/XsKJuOJ5LP
Catania_Channel NewsCatania – Catania, Akragas bestia nera in campionato: i numeri https://t.co/gPpLXtRtU7
Follow Catania_Channel on Twitter