LO MONACO A CACCIA DI ATTACCANTI

1478816141357.jpg--campionato_di_lega_pro__calciomercato__societa__tifosi__l_ad_del_catania_pietro_lo_monaco_a_tutto_campo

Il nuovo Catania si sta formando. Già, in meno di due settimane, alle pendici dell’Etna, sono arrivati due centrocampisti, Lodi e Caccetta, e il difensore Tedeschi. Non male come inizio, considerando il fatto che ancora, indubbiamente, vi saranno ulteriori innesti che potranno dare una mano alla società di via Magenta. Ma come sarà composto, dunque, il blocco offensivo? Chiaramente l’amministratore delegato rossazzurro, Pietro Lo Monaco, ha già in mente chi potranno essere i giocatori migliori che possano mettere a segno un consistente numero di gol: basti pensare, come detto nella precedente conferenza, che qualora non fossero venuti dall’Arezzo, in serie B, Gionatha Spinesi e Roberto De Zerbi, nell’estate del 2005, avrebbe preso dal Verona, sempre in cadetteria, l’albanese Erjon Bogdani e il brasiliano Adailton . Insomma: Lo Monaco, da buon dirigente, vuole fare bene le cose formando un attacco ”familiare” per tentare la salita. Ci sarà, dunque, un doppio colpo di attaccanti da una singola squadra? Il tempo c’è prima della chiusura del mercato estivo, i tifosi non possono fare altro che aspettare con pazienza i nuovi cannonieri rossazzurri.

Simone Cannella 

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Paganese, numeri da serie D. Contro il Catania, nulla da perdere https://t.co/Tm8TPnEhUX
Catania_Channel La Sicilia – Catania, Marotta e Curiale in campo dall’inizio https://t.co/IKQVOcoE6x
Catania_Channel Pre-Match: Catania, contro la Paganese vietato abbassare la guardia - https://t.co/4qAtgzGT50 https://t.co/0xevxQzDZm
Follow Catania_Channel on Twitter