JUVE STABIA – CATANIA, TANTI EX E QUELLA VOGLIA DI VINCERE…

Mi ritorni in ment…ex! E’ questa la colonna sonora di Juve Stabia-Catania, match delicatissimo in programma domani pomeriggio al “Romeo Menti”. Già, perchè saranno tantissimi i protagonisti, in campo e non, ad aver vestito durante la propria carriera sia la maglia gialloblù che quella rossazzurra. A cominciare da Pippo Pancaro, indomito condottiero della squadra etnea, lanciato in panchina proprio dalle “Vespe” e poi, incredibilmente, scaricato al quarto posto in classifica in seguito a delle diatribe con la società. Ci sarà, inoltre, il ‘waglioncello’ napoletano Ciro Polito, tornato oggi nella sua Campania, ma vecchia e gradita conoscenza alle falde dell’Etna con le sue 40 presenze in rossazzurro, connotate da luci e ombre, miracoli e papere. Importante non dimenticare anche Francesco Nicastro, talentino classe 91, cresciuto nella cantera etnea e adesso terminale offensivo di riferimento della squadra di Zavatteri.

Le due compagini  tornano ad affrontarsi a Castellammare dopo addirittura 15 anni; nell’ultimo precedente, risalente alla stagione 1999/2000, fu il Catania di Gianni Simonelli ad avere la meglio grazie ai gol di Battaglia e Marziano. Nel computo totale, invece, ben tre i pareggi e una sola vittoria per i padroni di casa.

Per ciò che riguarda le formazioni, Pippo Pancaro deve fare i conti con l‘emergenza a centrocampo. Fuori Castiglia, Scarsella e Musacci – quest’ultimo dovrebbe rientrare per il derby contro l’Akragas – il tridente in mediana sarà verosimilmente formato da capitan Russo, Agazzi e Lulli. In difesa, probabile il ritorno di Ferrario in coppia con Bergamelli, mentre a destra Garufo dovrebbe spuntarla al fotofinish su Parisi. In attacco, infine, solito trio composto da Calderini, Calil e Russotto, con quest’ultimo in vantaggio sul rampante Falcone.

In casa “Vespe”, anche Zavatteri – subentrato in corsa all’esonerato Ciullo – non potrà contare su tutti gli effettivi a disposizione. Non saranno del match Ripa, Maiorano e Russo, in forse l’utilizzo di Vella, Arcidiacono e Celin. Fari puntati a centrocampo su Kenneth Obodo, fratello minore dell’ex meteora di Perugia e Fiorentina Christian.

Tornare a fare bene in trasferta e risalire ancor di più in classifica. Il Catania vola a Castellamare con un unico obiettivo, quello dei tre punti!

Ecco le probabili formazioni delle due squadre:

Juve Stabia ( 4-4-2): Polito, Romeo, Migliorini, Polak, Liotti, Carrotta, Obodo, Favasuli, Contessa, Gomez, Nicastro all. Zavatteri

Catania ( 4-3-3): Bastianoni, Garufo, Ferrario (Pelagatti), Bergamelli, Nunzella, Russo, Agazzi, Lulli, Russotto, Calil, Calderini all. Pancaro

Daniele D’Alessandro

 

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel A PAGANI PER CONTINUARE LA SCALATA: MAROTTA -CURIALE DAL PRIMO MINUTO? - Catania Channel https://t.co/BjcoEB3Tfh
Catania_Channel La Sicilia – Sottil pensa a Curiale e Marotta insieme https://t.co/2Kiv9HsFoX
Catania_Channel Monopoli-Catania, le info per il Settore Ospiti - https://t.co/4qAtgzGT50 https://t.co/tBAumN2eo8
Follow Catania_Channel on Twitter