IL TAR RIMESCOLA LE CARTE: MONOPOLI-CATANIA VERSO LA SOSPENSIONE

figc

“Visti il ricorso e i relativi allegati; vista l’istanza di misure cautelari monocratiche proposta dalla società ricorrente, ai sensi dell’art. 56 cod. proc. amm; ritenuto che – in considerazione del danno rappresentato (connesso all’avvio del Campionato di Lega Pro, a cui è attualmente iscritta la società ricorrente, per il 19 settembre 2018) – sussistano i presupposti per l’accoglimento della predetta istanza, ai fini del riesame in tempo utile, da parte del Collegio di Garanzia dello Sport, dei motivi di ricorso, ai fini del possibile ripescaggio della predetta società Ternana Calcio; Per questi motivi accoglie l’istanza di misure cautelari monocratiche, nei termini precisati in motivazione e fissa per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 9 ottobre 2018″.

In qusto modo si è espresso il Tar del Lazio sul ricorso presentato da Ternana e Pro Vercelli. Viene così di fatto sospesa l’efficacia della decisione del Collegio di Garanzia del Coni di giorno 11 Settembre. L’udienza è adesso fissata per giorno 9 Ottobre. Le 5 società aspiranti al ripescaggio (Catania, Novara, Siena, Ternana, Pro Vercelli) stanno in questi minuti presentando istanza alla Figc per ottenere la sospensione dei match della prima giornata di Lega Pro, prevista per martedì prossimo. A breve è attesa l’ufficialità.

Redazione

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania