GIOCATEVI LA VETTA!

FB_IMG_1507188818398

1 dicembre 2017, ore 20:45, ci siamo: al “Provinciale” di Erice va in scena l’anticipo del girone C di serie C. Trapani-Catania sarà infatti il big match della 17ª giornata. Un derby d’alta quota considerando le posizioni occupate dalle due compagini. Ed a confermare ciò, vi è stata la decisione dell’emittente tv Sportitalia di trasmettere il match in chiaro.Sarà il turno perfetto per accorciare le distanze dalla capolista Lecce, che non scenderà in campo per scontare il turno di riposo.

La partita non deluderà le aspettative, basti pensare che si affronteranno non solo la seconda contro la terza in classifica, ma anche il miglior attacco, quello trapanese con 28 gol in campionato, contro la miglior difesa, quella etnea con soli 9 gol al passivo. Il Trapani per agganciare il Catania e rendere la corsa al primo posto ancora più avvincente. Il Catania per riagguantare la vetta.

Vediamo nello specifico come arrivano le due squadre al match odierno.

QUI TRAPANI- Tre vittorie di fila nelle ultime di campionato e nel post rifinitura mister Calori ha diramato le convocazioni, dovendo rinunciare in difesa ancora una volta a Pagliarulo, e dalle ultime indiscrezioni sembra intenzionato a confermare modulo ed interpreti con due ballottaggi, rispettivamente uno a centrocampo ed uno in avanti.

Modulo 3-5-2: Furlan; Fazio, Silvestri, Visconti; Rizzo, Maracchi, Palumbo, Bastoni (Steffe), Marras; Murano, Evacuo (Reginaldo).

QUI CATANIA- Gli etnei reduci da 5 vittorie consecutive in campionato non vogliono fermarsi. Lucarelli continua a dare fiducia al 4-3-3 ed a confermare in blocco la formazione che ha battuto l’Akragas, anche se l’idea Mazzarani, che potrebbe partire titolare facendo cambiar modulo alla squadra etnea, stuzzica il tecnico livornese che scioglierà quest’unico dubbio di formazione solo a ridosso del match.

Modulo 4-3-3: Pisseri; Semenzato, Aya, Bogdan, Marchese; Caccetta, Lodi, Biagianti; Russotto, Curiale, Di Grazia.

Secondo i bookmakers la formazione di casa parte con i favori del pronostico cercando di sfruttare il fattore campo, ma i rossazzurri quest’anno hanno già dimostrato di saper vincere anche lontano dal “Massimino”. La festa senza dubbio sarà sugli spalti. Le due tifoserie sono in rapporto di amicizia e rispetto ed a testimoniare ciò già da mercoledì 29, il Calcio Catania con un comunicato sul sito ufficiale, ha riportato come i biglietti riguardanti il settore ospite fossero già sold-out dal pomeriggio stesso. Finiti anche quelli relativi all’integrazione della giornata di ieri.

Ugo Zinna

 

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Catania, Biagianti in forse. Ritorno al 3-5-2 con Ripa-Curiale in avanti https://t.co/5jpQs9af6X
Catania_Channel Campione d’inverno. Catania e/o Trapani rovineranno la festa del Lecce? https://t.co/zYguBekMg5
Catania_Channel La Sicilia – Catania con Ripa e Curiale https://t.co/RLRxB4xPMk
Follow Catania_Channel on Twitter