CHE FINE HA FATTO “U PICCIRIDDU”?

fb_img_1481818980530

Molti tifosi si chiedono dove sia finito il mattatore iniziale del campionato del Catania: Andrea Di Grazia. Gol straordinari, assist vincenti, prestazioni esaltanti: questo il biglietto da visita in maglia etnea del sempre cuore rossazzurro Andrea. Performance talmente convincenti da attirare l’attenzione di società blasonate, addirittura della Serie A. Attenzioni certamente meritate, ma che forse hanno distolto il ragazzo dall’unico pensiero che dovrebbe girare nella sua testa: lottare, vincere ed ottenere quell’agognata promozione che lui, come gli altri tifosi etnei, sognano.

Unitamente a questo, si aggiunge il luogo di nascita che potrebbe influire. Lo stadio lo contempla con un occhio di riguardo, come se si fosse ritrovato un “nuovo Mascara” alle pendici dell’Etna. Andrea lo richiama molto, per estro, capacità tecniche ed anche partite altalenanti. Inoltre sembra essere tornato a girare Russotto che, certamente, non combacia bene con il calo delle prestazioni del giovane catanese.

“U picciriddu” è un puzzle da rimontare. Magari non subito per via di alcuni acciacchi muscolari, ma molto presto perché il Catania ha bisogno del suo prodigio. Ancora una volta.

Gabriele Indelicato

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Serie C – Ecco i risultati dei posticipi https://t.co/zEWAPY0xyD
Catania_Channel Torre del Grifo – Domani altra giornata di riposo https://t.co/jOGywLoIjT
Catania_Channel Il sindaco di Chiavari a Giorgetti: “Presti attenzione all’illegalità. Incertezza? Che danno” https://t.co/0VBdzd5mAU
Follow Catania_Channel on Twitter