DOMANI ITALIA VS FIJI. PARISSE: “IL TEST PIU’ DIFFICILE DI NOVEMBRE”

Parisse-tifosi-CT

Vigilia di Italia vs Fiji, a Catania (ore 15, diretta DMAX, canale 52 dtt), che inaugurerà il trittico di incontri di novembre della Nazionale azzurra dell’ovale. Si comincia, dunque, domani con il test-match contro i giganti fijiani, in un Massimino che ribollirà di passione; nelle successive sfide autunnali, l’Italirugby sarà impegnata sabato 18 novembre, a Firenze, contro l’Argentina e sabato 25, a Padova, al cospetto degli “Spingboks” sudafricani. Un gruppo giovane a disposizione di O’Shea, sia per età media (inferiore ai 26 anni) sia per esperienza internazionale (17 caps di media), dove spiccano capitan Sergio Parisse con 126 apparizioni e Leonardo Ghiraldini con 86 presenze.

Nella giornata odierna la pioggia battente su Catania ha costretto gli azzurri a rinunciare al tradizionale “Captain’s Run” della vigilia sul terreno di gioco del Massimino, coperto precauzionalmente dai teloni. La Nazionale, dunque, si è limitata ad una rapida rifinitura al coperto negli impianti del CUS Catania. Capitan Parisse e Tommaso Boni, secondo centro degli azzurri che domani sarà in campo dal primo minuto, hanno incontrato i media nella conferenza stampa pre partita, che ha chiuso la settimana di preparazione al primo test-match

“Scendiamo in campo con una squadra giovane, quattro esordienti tra formazione titolare e panchina: sarà un momento particolare per loro, il primo cap in Nazionale è sempre un momento indimenticabile. Ma una cosa deve essere chiara: non sarà una partita facile e non possiamo permetterci di sottovalutare nessuno a questo livello”. Così capitan Parisse, domani alla centoventisettesima presenza in azzurro.

Questi tre test – ha proseguito il flanker della Nazionale – costituiscono un’opportunità per il CT di vedere volti nuovi a questo livello e le premesse sono positive. Sento il gruppo entusiasta e motivato, abbiamo lavorato bene in settimana e nei raduni di ottobre: ora, ovviamente, è tempo di confermare tutto sul campo”.

Parisse si è concentrato poi su team delle Fiji, l’avversario di domani: “La gara più difficile di novembre. Sappiamo come gioca l’Argentina, conosciamo il rugby del Sudafrica: da Fiji non sai mai cosa aspettarti, sono molto liberi sul campo e ogni disattenzione difensiva, contro di loro, può essere pagata a caro prezzo. Inoltre, rispetto al passato, hanno dato maggiore organizzazione al loro gioco, sono più preparati di prima ed hanno imparato ad essere dominanti anche nelle fasi statiche, che hanno costituito in passato il loro punto debole”.

Tommaso Boni, domani in campo con la maglia numero 13 nella sesta apparizione internazionale di carriera, ha analizzato la linea dei trequarti italiana composta per cinque settimi da atleti delle Zebre: “Abbiamo un’ottima intesa e sono contento di giocare in un reparto quasi completamente bianconero. Credo che l’Italia meriti di occupare un posto più alto di quello attuale: adesso dobbiamo conquistarlo sul campo”.

Queste le formazioni ufficiali che domani saranno in campo al Massimino nel dodicesimo scontro diretto tra le due nazionali:

Catania, Stadio “Angelo Massimino” – sabato 11 novembre, ore 15

Italia v Fiji

Italia: Hayward; Sarto L., Boni, Castello, Bellini; Canna, Violi; Parisse (cap), Steyn, Minto; Budd, Fuser; Ferrari, Bigi, Lovotti
a disposizione: Ghiraldini, Zani, Chistolini, Lazzaroni, Licata, Gori, McKinley, Minozzi
all. O’Shea
Fiji: Murimuriwalu; Tuisova, Tikoirotuma, Vatubua, Nagusa T.; Volavola, Lomani; Nagusa N., Qera (cap), Kunatani; Nakarawa, Ratuniyarawa; Saulo, Talemaitoga, Ma’afu
a disposizione: Ravai, Rinakama, Nabou, Voka, Seniloli, Botia, Goneva
all. McKee
arb. Lacey (Irlanda)

 

Redazione Catania Channel

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Catania, attento al dato: se l'Akragas passa in svantaggio... | Catanista https://t.co/q2Y7G6sBhh
Catania_Channel Amarcord – Quel derby di Sicilia con Lo Monaco al Palermo… https://t.co/XsKJuOJ5LP
Catania_Channel NewsCatania – Catania, Akragas bestia nera in campionato: i numeri https://t.co/gPpLXtRtU7
Follow Catania_Channel on Twitter