CURIALE IN DOPPIA CIFRA: (QUASI) COME CALIL

FB_IMG_1520506125746

Siete svegli, non state sognando e questa non è un’allucinazione. Nonostante ciò, leggerete che Caetano Calil è stato l’unico giocatore rossazzurro a raggiungere e superare i dieci gol in stagione nelle ultime due annate. Non vi chiedete come sia successo, chiedetevi piuttosto quanto sia stato poco prospero il reparto offensivo del Catania negli ultimi periodi se il recordman ancora in carica sia Calil.

Per fortuna, però, si va avanti ed anche se ai piedi dell’Etna non é ancora giunto il degno erede di Spinesi, il traguardo minimo dei 10 gol in stagione è stato appena raggiunto da Curiale. Il trentenne di Colonia ha ottenuto un ottimo score fino ad adesso non soltanto segnando 10 reti in 24 partite, uno ogni 172 minuti per l’esattezza, ma realizzando anche 3 assist. Il numero 11 ha dimostrato di saper dialogare con la squadra e di riuscire a calarsi negli schemi tattici di Lucarelli molto più di chiunque altro, compreso Ripa.

In scadenza a giugno del 2019, Davis con tutta probabilità sarà dunque uno dei maggiori interpreti della prossima stagione che, anche per merito suo, potrebbe vederlo protagonista su campi ben più blasonati, nella speranza che quest’anno non sia stato un’eccezione irripetibile, come quella del 2015/16 di qualcuno. Ricordate di chi?

(Fonte foto: calciocatania.it)

Carlo Maria Castiglione

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Infermeria – Un recuperato, si fermano in due – News Catania https://t.co/5yKM7MT1DK
Catania_Channel ALLENAMENTI- Curiale in gruppo https://t.co/VxiRCSTcqd
Catania_Channel Davis Curiale è rientrato in gruppo https://t.co/dxI7GXlmaS
Follow Catania_Channel on Twitter