Contro lo Spezia, vietato sbagliare

Catania-Channel-Marcolin

La partita tra Catania e Spezia di sabato pomeriggio arriva per le due squadre in un momento di forma mentale e fisica che possiamo definire agli antipodi. La formazione spezina arriva al Massimino dopo una larga ed entusiasmante vittoria casalinga contro la Pro Vercelli, in rimonta e il sogno dei play off è sempre più concreto. Gli etnei, di contro, vivono un momento buio che dopo l’ottimo mercato di riparazione e le prime convincenti vittorie di Marcolin nessuno poteva immaginare: ingabbiata senza apparente via d’uscita in zona play out, la squadra catanese non vince in campionato dal 31 gennaio, dopo la vittoria col Perugia. Le ultime due gare: quella casalinga col Frosinone e quella di martedì sera col Bari hanno evidenziato grandi difficoltà per i rossazzurri, in particolare nel mantenimento del risultato: in entrambe le partite in vantaggio e incapaci di gestire la partita.

La società ha licenziato Ventrone, addossando le – evidenti – colpe alla preparazione: al nuovo preparatore Massimo Neri il compito di lavorare su una tenuta e su alti ritmi per tutti i novanta minuti di gioco. L’allenatore rossazzurro dovrà, invece, studiare se schierare la difesa a 3 o a 4 e mantenere alta la concentrazione di tutti i suoi uomini. 29 punti e un terzultimo posto in classifica sono pochi per una formazione che ha rivoluzionato la propria rosa con nomi importanti e domani pomeriggio avremo le prime risposte se il lavoro di Neri e Marcolin procede per il verso giusto.

Il Catania dovrebbe scendere in campo con il 3-5-2 con Gillet tra i pali, Schiavi, l’ex Ceccarelli e Capuano in difesa, Sciaudone, Rinaudo, Del Prete (o Odjer), Mazzotta e Rosina a centrocampo e in attacco, Maniero recuperato e Calaiò con Rossetti che potrebbe prendere il posto di quest’ultimo. Castro squalificato e Coppola infortunato le uniche due assenze.

 

Gaetano Schinocca

Tags

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Ex – Petrone non è più l’allenatore del Pisa https://t.co/S9dKHp0JuM
Catania_Channel Calciomercato – Su Bogdan accelera il Brescia https://t.co/J7CHspoGlY
Catania_Channel Girone C – Il punto sulle squadre partecipanti https://t.co/wS6x2Ehdgl
Follow Catania_Channel on Twitter