CONTESTAZIONE AL 90′: PAURA E PREOCCUPAZIONE?

24099736_10214947466109933_2033000638_n

Conclusa la partita persa contro la Casertana, il pubblico rossazzurro ha reagito con una contestazione dovuta ad un nuovo passo falso in casa, in quello stadio “Angelo Massimino” che, almeno un tempo, era considerato vecchio fortino etneo.

L’idea dei tifosi è chiara: paura e preoccupazione che il Catania non riesca a dimostrare il proprio valore nei momenti chiave come quelli in cui Lecce e Trapani perdono punti.
La distanza dal Lecce, qualora dovesse aumentare, potrebbe comportare i play-off, gare uniche che necessitano di consapevolezza nei propri mezzi per ottenere la vittoria, ma che tuttora sembra mancare.
Il cammino è ancora lungo, ma il Catania non può più fallire, specialmente verso un pubblico che torna sempre più a gremire gli spalti del “Massimino”.
Gabriele Indelicato

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Social – Izco: “Forza Catania, andiamo a vincere a Lecce!” https://t.co/QZfvYLVXWv
Catania_Channel Lecce-Catania – Mister Liverani ne convoca 23, out Pacilli, c’è Legittimo https://t.co/YnXgILMnej
Catania_Channel Lecce-Catania, in cerca di un urlo di vera gioia. Occhio al Trapani al Massimino https://t.co/6jOTJvbgFS
Follow Catania_Channel on Twitter