Catania Vs Latina: salvezza o sogni di gloria?

Catania Channel esultanza

Quello di Latina sarà un match fondamentale, vero crocevia della tribolata stagione rossazzurra. Semplice salvezza o…nuove speranze play off?

Il Catania di Dario Marcolin sarà artefice del proprio destino, decidendo di fatto che cosa fare di sé da qui alla fine della stagione. , Vincere contro i nerazzurri significherebbe allontanarsi quasi definitivamente dalle zone calde per lanciarsi verso i piani alti della classifica, mentre perdere farebbe ripiombare il club dell’Elefante nell’angosciante lotta per non retrocedere.

I rossazzurri si troveranno di fronte un Latina con il dente avvelenato, reduce dalla dolorosa sconfitta patita al “Matusa” nel derby contro il Frosinone e voglioso di ritrovare la vittoria dinanzi al proprio pubblico.

A rendere ancor più interessante il match sono le statistiche; Catania e Latina infatti si trovano appaiate in classifica a quota 41, con Marcolin e Iuliano che hanno avuto lo stesso identico rendimento da quando sono subentrati in panchina, raccogliendo entrambi 20 punti in 14 giornate.

Gli etnei, per quel che concerne le formazioni, dovrebbero scendere in campo con il solito 4-3-1-2, con Calaiò – match winner della partita d’andata – che dovrebbe partire dalla panchina per via di un piccolo problema muscolare rimediato nel derby contro il Trapani. A centrocampo dovrebbe rivedersi dal primo minuto il recuperato Coppola, il quale andrà ad affiancare Sciaudone e Rinaudo. Buona notizia è inoltre il ritorno di Martinho tra i convocati, con il brasiliano che però difficilmente scenderà in campo. Per il resto tutto confermato, compreso il tridente formato da Rosina, Castro e Maniero, pronto a trascinare il Catania verso la quarta vittoria consecutiva.

In casa Latina, Mark Iuliano dovrà fare a meno degli squalificati Crimi e Figliomeni, ambedue espulsi durante il derby col Frosinone. In compenso, l’ex difensore della Juventus potrà contare nuovamente su Valiani, al rientro dalla squalifica, e su un Federico Viviani finalmente al top della condizione. In attacco spazio a Sowe, Mangni e Bidaoui, con l’ex della partita Michele Paolucci destinato alla panchina.

Latina-Catania, in palio non soltanto i 3 punti. Vincere per sognare ancora i play off, oppure condannarsi a lottare fino alla fine per evitare gli abissi della Lega Pro? Catania, a te la scelta!

Latina (4-3-3): Di Gennaro; Angelo, Brosco, Dellafiore, Ristovski; Valiani, Viviani, Ammari; Mangni, Sowe, Bidaoui. All.Iuliano

Catania (4-3-1-2) Gillet, Del Prete, Schiavi, Ceccarelli, Mazzotta, Rinaudo, Sciaudone, Coppola, Rosina, Castro, Maniero. All.Marcolin

 

(Fonte foto: calciocatania.it)

 

 

Daniele D’Alessandro

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Catania, attento al dato: se l'Akragas passa in svantaggio... | Catanista https://t.co/q2Y7G6sBhh
Catania_Channel Amarcord – Quel derby di Sicilia con Lo Monaco al Palermo… https://t.co/XsKJuOJ5LP
Catania_Channel NewsCatania – Catania, Akragas bestia nera in campionato: i numeri https://t.co/gPpLXtRtU7
Follow Catania_Channel on Twitter