CATANIA, UN DERBY PER RILANCIARSI

catania_un_derby_per_rilanciarsi

Catania chiamato al riscatto nel derby di domani pomeriggio contro l’Akragas. I rossazzurri, infatti, vogliono dimenticare la brutta sconfitta di Castellammare di Stabia e riprendere il proprio cammino verso le posizioni più importanti della classifica. Una motivazione in più sarà data sicuramente dall’ulteriore penalizzazione di due punti comminata dalla procura federale, con la squadra etnea precipitata a quota sei punti in piena zona retrocessione.

Contro gli agrigentini, guidati dagli ex Legrottaglie, Capuano ed Almiron, sarà la prima sfida ufficiale in un campionato professionistico. L’ultimo precedente risale alla gara di Coppa Italia dell'”Esseneto”, che ha visto trionfare i padroni di casa con un secco 1-0.

Per quel che riguarda le formazioni, Pancaro può sorridere per il rientro dopo la squalifica di Fabio Scarsella, pronto a riprendere il suo posto in mediana accanto a Lulli ed Agazzi. Dovrebbe andare in panchina il recuperato Musacci, mentre in difesa Ferrario potrebbe dare il cambio a Bergamelli, vittima di un problemino muscolare. In avanti, spazio al tridente formato da Calil, Russotto e Calderini.

Queste le parole dell’allenatore degli etnei, in conferenza stampa: “Questa settimana abbiamo lavorato bene, ci siamo preparati al meglio. Io, il mio staff e i ragazzi pensiamo solo a lavorare sul campo, non badiamo alle polemiche o ai discorsi relativi alla nuova penalizzazione. Abbiamo la fortuna di avere una dirigenza che ce lo permette. Quando abbiamo iniziato questa stagione eravamo consapevoli delle difficoltà. Noi dobbiamo evitare di piangerci addosso e pensare solo a giocare. Trasformeremo la delusione in rabbia. L’Akragas è una squadra forte, ma noi abbiamo grande voglia di vincere.”

In casa Akragas, Nicola Legrottaglie potrà contare sull’intera rosa a disposizione. In difesa ci sarà sicuramente Ciro Capuano, mentre in mezzo al campo dovrebbe riuscire a recuperare anche Sergio Almiron, in dubbio comunque per via di uno dei soliti problemi fisici.
Catania e Akragas, la prima volta non si scorda mai: regalate spettacolo!

Probabili formazioni:
Catania (4-3-3): Bastianoni, Garufo, Pelagatti, Ferrario, Nunzella, Lulli, Agazzi, Scarsella, Russotto, Calil, Calderini. All.Pancaro

Akragas (4-3-3): Vono; Cazè, Marino, Capuano, Sabatina; Vicente, Almiron, Zibert; Roghi, Di Piazza, Madonia. All.Legrottaglie

Daniele D’Alessandro

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Gazzetta – Lodi e le differenze tra Serie A e Serie C https://t.co/Qi3v3oKRaK
Catania_Channel Catania, arrestato ex calciatore con passato in Serie A - ITA Sport Press https://t.co/NzcGL6xiJJ
Catania_Channel GdS – Catania, da un derby all’altro: sabato c’è la Leonzio https://t.co/Z14vUDdKqM
Follow Catania_Channel on Twitter