Catania, sarà un’estate bollente

c_eravamo_tanto_amati

Il Catania si appresta ad affrontare l’imminente mercato estivo da protagonista.  La squadra etnea, infatti, cercherà di puntare su giocatori di qualità che dovranno immancabilmente riportare il Catania nella massima categoria. Per far ciò, la società di Pulvirenti dovrà far fronte a spese economiche non indifferenti che potranno essere effettuate solo tramite partenze eccellenti.

Sono ben sei i giocatori che con molta probabilità potrebbero lasciare Catania. Si tratta del difensore Spolli, il cui ingaggio si aggira tra i 400 ed i 500 mila euro a stagione, che rientrato dalla Roma dopo aver disputato una sola gara contro il Palermo, ha già manifestato l’idea di lasciare Catania per giocare in serie A.

Un’altra partenza eccellente potrebbe essere quella di Lucas Castro. L’argentino oltre a pesare sui bilanci della società, è richiesto e corteggiato da molti club di A. Chievo Verona, Atalanta e Genoa sono sulle tracce del “pata”.

Il centrocampista Fabian Rinaudo, voluto fortemente dal dirigente Pablo Cosentino, sembrerebbe essere sulla lista dei partenti, destinazione Rosario Central. Si tratterebbe quindi di un ritorno alla base e di un notevole respiro per le casse della società etnea.

A completare la lista degli ingaggi pesanti, vi sono gli argentini Leto e Monzon. Ceduti in prestito rispettivamente al Lanus e al Boca Juniors, i latini farebbero ritorno a gennaio, ma il Catania non può permettersi di onorare tali contratti per due giocatori che oltre a non aver reso, non sono ben voluti dalla piazza.

Infine sul portiere Gillet, ultimamente si sta ipotizzando un suo rientro in Belgio, suo paese natale.

Mentre l’ipotesi Pasquale Marino alla guida tecnica è più che plausibile, l’ombra del calcio scommesse si avvicina minacciosa sul Catania. La Federbet ha presentato al parlamento di Bruxelles una denuncia in cui si fa riferimento ad alcuni flussi anomali di scommesse legate a quattro gare del Catania.  Si tratterebbe delle gare contro il Trapani, sia andata che ritorno,  Catania-Cittadella e Catania-Ternana.

Il Catania si appresta quindi a vivere una stagione estiva davvero bollente, non solo per quanto concerne il calcio mercato, ma anche per questioni extra-calcistiche.

 

 

Adriano Nicosia

Tags

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel NewsCatania – Ripa ed il suo passato con le “vespe” da 67 presenze https://t.co/pE8Y0iKA1O
Catania_Channel Ex – Caserta ed il Catania: un profondo legame, con un’ombra onnipresente https://t.co/qJ3yRKG4dL
Catania_Channel NewsCatania – Il rendimento della Juve Stabia in casa https://t.co/EsnrmbbHi1
Follow Catania_Channel on Twitter