CATANIA, MAZZARANI MERITA LA PANCHINA!

FB_IMG_1487853561855

L’ennesimo banco di prova. L’ennesima delusione. A quattro giornate dalla fine della regular season, sembrano essersi esaurite le occasioni a disposizione di Andrea Mazzarani per dare la svolta ad una stagione trascorsa all’insegna di qualche luce e molte ombre.

Arrivato ad ottobre, dopo un exploit caratterizzato da gol e assist decisivi, il fantasista romano è andato incontro ad una lenta, ma progressiva involuzione, fino a divenire un pesce fuor d’acqua nello schieramento rossazzurro.

Tralasciando le indiscutibili qualità tecniche, il giocatore ha dimostrato di essere particolarmente predisposto a defaillance di natura fisica e mentale. Requisiti tuttavia essenziali per un campionato come la Lega Pro, dove agonismo e cattiveria rappresentano comandamenti imprescindibili. Soprattutto in un momento così delicato, nel quale risulta necessario riporre nel cassetto il fioretto e tirare fuori la sciabola.

Tracciando una storia del campionato di Mazzarani, inoltre, resta ancora il dubbio su quale sia la sua collocazione tattica ideale. Nessuno dei tre tecnici alla guida del Catania formato 2016/2017 è infatti riuscito a trovare una posizione capace di esaltarne le qualità. Un tema tirato in ballo a più riprese, fino a diventare un tormentone. Ma adesso è troppo tardi per esperimenti e invenzioni. Adesso è tempo di badare al sodo, forse.

(Fonte foto: calciocatania.it)

Antonio Longo

 

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Ex – Catania ricordi Leto? Oggi riparte dal campionato degli Emirati Arabi (FOTO) https://t.co/MkHuSyiyz2
Catania_Channel Aya si racconta: “Felice di questa scelta. Vi dico quando incontrai la Juve…” https://t.co/1X7LnK0h2n
Catania_Channel Catania partire subito forte https://t.co/vvtguvbdiE
Follow Catania_Channel on Twitter