ALL STARS SICILIA IN CAMPO PER L’ISPETTORE LICARI

IMG-20171130-WA0052

È stato assalito brutalmente solo perché voleva far rispettare le regole. Quelle stesse regole a cui Catania quotidianamente rinuncia con la sua imperdonabile indifferenza. Dal giorno di quella triste aggressione, avvenuta ormai tre mesi fa, l’ispettore Licari si trova in una stanza d’ospedale a lottare per poter tornare alla sua vita. Con lui i familiari che in tutto questo tempo, senza mai esasperare i toni, hanno sempre pacatamente e dignitosamente combattuto per ottenere giustizia e sostegno da chi poteva aiutarli.

C’è da sottolineare che di parole, nei giorni successivi alla vicenda, ne erano state spese tante, ma senza risultati concreti. I parenti dell’ispettore avevano invocato aiuto a gran voce attraverso una richiesta di sottoscrizione pubblica grazie alla quale, tramite un apposito iban, era possibile versare un contributo per sostenere le spese domestiche, mediche e legali. Una goccia nell’oceano, per una famiglia che non ha potuto più contare su un’entrata fissa.

Per fortuna esiste chi, al silenzio e alle sabbie mobili, ha saputo contrapporre iniziative concrete in aiuto dei più deboli e della collettività. Si muove in tal senso l’evento “Un calcio alla violenza” che si terrà nello stadio “Bonaiuto Somma” di Mascalucia il prossimo 16 dicembre alle ore 10: un triangolare che ha lo scopo di raccogliere fondi per aiutare la famiglia Licari.

Ad affrontarsi nel torneo la All Stars Sicilia – la rappresentativa che annovera tra le sue fila giornalisti, ex calciatori rossazzurri e uomini dello spettacolo -, la formazione della polizia municipale e quella dei magistrati.

Coloro i quali volessero partecipare come spettatori potranno farlo attraverso un contributo libero. Questo andrà ad aggiungersi alla quota che i partecipanti hanno già devoluto.
Uno dei maggiori fautori dell’evento è proprio il presidente dell’All Star Sicilia, Luca Napoli, che ha orgogliosamente commentato: “Con le All Stars Sicilia siamo riusciti a creare una realtà importante, che giocando semplicemente a calcio può aiutare e sostenere tutte quelle situazioni problematiche che hanno bisogno di un aiuto concreto – poi conclude – La partita del 16 dicembre a favore dell’Ispettore Licari ne è la prova concreta”.

A facilitare il processo organizzativo, l’amministrazione comunale di Mascalucia, che ha messo a disposizione il campo senza indugi.
Il bello di una città che purtroppo può anche deludere, ma che con la forza della solidarietà, prova poi a riscattarsi.

Redazione Catania Channel

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Catania, Biagianti in forse. Ritorno al 3-5-2 con Ripa-Curiale in avanti https://t.co/5jpQs9af6X
Catania_Channel Campione d’inverno. Catania e/o Trapani rovineranno la festa del Lecce? https://t.co/zYguBekMg5
Catania_Channel La Sicilia – Catania con Ripa e Curiale https://t.co/RLRxB4xPMk
Follow Catania_Channel on Twitter